Home

Dal Programma Generale delle Iniziative a vantaggio dei consumatori denominato “Regione Lazio per il cittadino consumatore V” – art. 148, comma 1 L. 23.12.2000 n. 388 – D.M. 6 agosto 2015 – DD. 24 febbraio 2016, l’U.Di.Con. – Unione per la Difesa dei Consumatori – ha scelto di effettuare degli interventi mirati ad aumentare sensibilmente l’approvvigionamento alimentare tra città e campagna, cercando di ridurre, per altro, anche il problema dello spreco alimentare. Questi sono i principali obiettivi del progetto “Circolo Virtuoso: Sostenibilità e Prossimità dell’Agricoltura”.

Nell’ultimo secolo la stragrande maggioranza della popolazione mondiale, che è andata a vivere nelle metropoli o in aree urbanizzate è passata dal 10% al 50%, suscitando così un interrogativo: quali sono state le cause e le dinamiche che hanno portato a questa scelta? I problemi, tuttavia, sono ben altri. Chi vive in città non ha contezza della stagionalità degli alimenti e dei prodotti, delle distanze percorse dal cibo per arrivare in tavola e dei costi, spesso eccessivi.

Sostenere lo sviluppo dell’agricoltura di prossimità, dunque, è ciò che l’U.Di.Con. vuole portare avanti con le azioni progettuali, informando sulla stagionalità dei prodotti agricoli, sulla loro qualità e sulle fasi di produzioni ed il loro impatto ambientale, sulle corrette abitudini e consuetudini per limitare gli sprechi alimentari, consigliando, infine, una corretta quantificazione dei prodotti da acquistare oltre che sulla loro conservazione.

Presentazione Progetto “Circolo Virtuoso”

Calendario Eventi