Cibo e Lifestyle, ecco i numeri del veganesimo

Sbancano negli scaffali alimentari i prodotti veggie. Uno stile di vita sano e all’insegna del benessere, sono questi i presupposti degli italiani.

Nell’ultimo anno l’Osservatorio Immagino ha riscontrato un aumento sulla vendita di prodotti finalizzati a coloro i quali hanno sposato uno stile di vita vegetariano, i prodotti che vanno per la maggiore sono le zuppe ed i secondi piatti preconfezionati, hanno inoltre avuto un notevole incremento anche i legumi, la frutta secca, le salse e gli snack.
La crescita delle vendite ammonta al 9,6% con un totale di 1,8 miliardi di euro. L’acquisto all’interno dei supermercati e degli ipermercati ammonta al 10,7% dei prodotti venduti. Gli alimenti vegani concorrono per il primato di vendite al fianco del biologico, presentando l’85% delle vendite registrate al termine dell’anno.
Oltre ai prodotti vegetariani o vegani, si è riscontrato un aumento delle vendite su tutti quei prodotti che vengono consumati abitualmente da ebrei osservanti e dagli ecologisti intransigenti, è il caso degli alimenti kosher, halal e biologici.
L’alimentazione orienta moltissimo lo stile di vita di una persona incidendo sullo sviluppo, sul rendimento e sulla produttività, sulla qualità della vita e sulle condizioni psico-fisiche con cui si affronta l’invecchiamento. Inoltre una dieta corretta è un validissimo strumento di prevenzione per molte malattie e una vera e propria medicina naturale per molte altre.
Il binomio alimentazione e buona salute fornisce un rapporto equilibrato e completo al corpo. Utilizzare prodotti di qualità, sottoposti a controlli non è solo indispensabile per la nostra sicurezza alimentare, ma garantisce un maggiore rispetto per il nostro fabbisogno nutrizionale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.